Family counseling people problem solution puzzle.jpg
LOGO ESTESO PSIBA 4.0.png
tecnologia e infanzia.webp

Aiutiamo i professionisti della pediatria ad aumentare le proprie competenze nella comprensione del contesto psicologico che riguarda il bambino - fino all'età del giovane adulto - e le famiglie, in relazione agli scenari di possibile disagio o difficoltà che possono attraversare.

Il team di PSIBA

Titolo variabile

Vi diamo il benvenuto in questa pagina dove vogliamo trattare gli effetti dell’utilizzo dei dispositivi elettronici nella prima infanzia.

Sappiamo che la tecnologia digitale occupa un posto considerevole nella vita di tutti e l’utilizzo del digitale anche da parte dei bambini è in costante aumento. 

Cosa preoccupa allora genitori e pediatri  rispetto ad un utilizzo inappropriato  di questi dispositivi?

Le ultime ricerche scientifiche confermano che anche nei bambini di età inferiore ai 3 anni si è verificato in pochi anni un incremento di oltre 40/50%  nell’utilizzo di smartphone, tablet e dispositivi touch. Studi condotti nel Regno Unito e negli Stati Uniti riportano che i piccoli hanno iniziato a usare  uno  smartphone  già all’età di 6 mesi. 

Non bisogna dimenticare che  la mente del bambino e le sue aree cerebrali si strutturano durante i primi due anni di vita attraverso ”la relazione” con il mondo. Questo è ciò che si intende con mente sociale. Comprendere quindi quando possiamo parlare di sovraesposizione ai Media Device (MD), è importante per valutare rischi o benefici potenziali legati al loro utilizzo, tenendo anche conto dell’età in cui questo fenomeno si manifesta.

 

L’utilizzo dei MD diventa disfunzionale quando vengono usati per cercare di “calmare” il proprio bambino da un momento fisiologico di iperattivazione, durante i classici “capricci”. Quando i bambini vengono lasciati soli con i dispositivi elettronici e questi si sostituiscono alla relazione, i MD diventano pericolosi per lo sviluppo psico-emotivo del bambino. 

La relazione emotiva con un partner  umano è il prerequisito fondamentale per poter scoprire il mondo e per costruire sane strategie di regolazione dei propri stati emozionali.

La relazione con un adulto sensibile è infatti  costituita da scambi corporei e scambi verbali e permette al bambino  di scoprire emozioni sempre più ricche e qualitativamente diverse dalle pure sensazioni che sperimenta con il contatto con gli oggetti. 

Noi di Psiba apprezziamo il fatto che stiate leggendo questa pagina, che ha lo scopo di aiutarvi ad acquisire sempre maggiori strumenti per aiutare e sostenere le famiglie dei vostri piccoli pazienti. A tale scopo abbiamo preparato un ulteriore contenuto ricco di spunti, consigli e informazioni scientifiche con le quali potrete ulteriormente rispondere alle domande dei  genitori e aumentare la loro consapevolezza su questo delicato tema che sta acquisendo una sempre più rilevante importanza nelle nuove generazioni.

 

Scaricate il trattato realizzato dal nostro staff che contiene:

✔️spunti e consigli da fornire ai genitori

✔️informazioni scientifiche

✔️esempi sugli stili comunicativi genitori-figli

✔️approfondimento sulle tappe di sviluppo psico-emotivo del bambino

PsiBA promuove, infatti, temi di interesse, indirizzando la propria attenzione all’approfondimento di aspetti che riguardano il processo di sviluppo del bambino e dell’adolescente, i possibili momenti critici di questo percorso, il difficile lavoro di accompagnamento dei genitori nella crescita dei propri figli, eventuali specifici interventi.

Organizza congressi, giornate di studio, conferenze, dibattiti per una riflessione ed un confronto condivisi.

E’ sede di un Centro Clinico in grado di accogliere il disagio psichico sia del singolo (bambino, adolescente, adulto) sia delle famiglie.

Nel nostro Istituto sono inoltre presenti un’equipe accreditata dalla regione Lombardia per la diagnosi di Disturbi Specifici di Apprendimento e un servizio per consulenze tecniche nell’ambito della psicologia giuridica (separazioni, divorzi e tutela minori).

 

 

Restate in contatto con noi, leggete le nostre comunicazioni e presto riceverete aggiornamenti sui nostri percorsi formativi.

Non perderti l'approfondimento realizzato dagli esperti di Psiba per te!