Istituto di Psicoterapia del bambino e dell’adolescente

Fondato nel 1975

Seminari

Padri e funzione materna attraverso le generazioni

09 maggio 2020

Orario 09:00/13:00

Simona Argentieri

RINVIATO A DATA DA DEFINIRSI

Circa trenta anni fa ho cominciato ad interrogarmi sul tema dei 'padri materni', ma oggi i figli e le figlie di quei nuovi padri sono diventati a loro volta genitori. Certo la nostra esperienza attuale ci mostra che l'assetto psicologico interiore di padri e madri è assai variabile a livello conscio e inconscio, connesso tanto alle vicissitudini interiori quanto al contesto storico socio-culturale.

Dobbiamo però chiederci che effetto abbia avuto sul processo di sviluppo psicologico di bambini e bambine, nel gioco delle identificazioni primarie, l'aver goduto dell'accudimento precoce da parte di un uomo, anziché, come da tradizione, da parte di una donna. Un punto spinoso è capire quali siano le collusioni consce e inconsce delle donne madri nel favorire, ostacolare, deformare e talora snaturare la rete delle funzioni genitoriali congiunte. 

Possiamo tentare di capire inoltre se ci sia una relazione tra le nuove forme che assume la genitorialità e la crisi attuale della sessualità di coppia. Il punto più complesso è infatti quello dell'intreccio tra i rapporti orizzontali di coppia e quelli verticali tra genitori e figli, un campo in continuo vertiginoso mutamento.